Con le lezioni del prefetto Luigi Varratta e del magistrato Nicola Gratteri proseguono sabato 4 febbraio presso l’aula “Caldora” le lezioni del Master in Intelligence dell’Università della calabria, avviato nel 2007, primo in Italia tra gli atenei pubblici. I temi trattati dai docenti riguarderanno “le frontiere planetarie del disordine”, affrontando in particolare il tema della criminalità organizzata e di come l’intelligence possa contrastarla. Luigi Varratta, che interverrà dalle 8.30 alle 12.30, è attualmente Capo Dipartimento per le politiche del personale del Ministero dell’Interno e Nicola Gratteri, la cui lezione è prevista dalle 13.30 alle 17.30, è Procuratore della Repubblica di Catanzaro ed autore di libri di successo, tra i quali l’ultimo è “Padrini e padroni. Come la mafia è diventata classe dirigente”, scritto insieme al giornalista Antonio Nicaso, che la settima scorsa ha tenuto una lezione in video confermazione al master calabrese. Le lezioni verranno introdotte e coordinate da Mario Caligiuri, Direttore del Master in Intelligence dell’Università della Calabria.

Scritto da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *